Danni per oltre 3 milioni di euro

Dopo il sisma in Lunigiana 89 chiese lesionate, ecco il progetto per gli interventi

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
I danni del terremoto in Lunigiana

I danni del terremoto in Lunigiana

MASSA CARRARA – Sono 89 le chiese lesionate in provincia di Massa Carrara dopo il terremoto di giugno con epicentro a Fivizzano. Secondo il vescovo, Giovanni Santucci, i danni sono per oltre 3 milioni. Una somma che da sola la diocesi non potrà mai mettere insieme ed è per questo che il vescovo ha deciso di presentare il progetto «Pietre sacre» con cui si chiede la sponsorizzazione di interventi.  

Un piano di intervento che potrebbe vedere l’aiuto di Assindustria e Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara. L’Sos del vescovo è stato recepito dagli interlocutori interpellati che adesso vaglieranno il progetto per decidere una strategia di intervento e di finanziamento.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.