Racconta il dramma della malattia, la riabilitazione e la ritrovata indipendenza

Teatro, a Siena spettacolo della manager colpita da ictus

di Redazione - - Cultura

Stampa Stampa
Antonietta Mollica, foto da facebook

Antonietta Mollica, foto da facebook

SIENA – Va in scena domani, martedì 5 novembre, al Teatro dei Rozzi di Siena, lo spettacolo «Icaro (Reloaded)» ideato e interpretato dalla manager del Monte dei Paschi, Antonietta Mollica, per testimoniare la sua reazione all’ictus cerebrale che a 34 anni, oggi ne ha 42, la colpì fino a renderla gravemente invalida. Solo dopo un percorso riabilitativo intenso e difficoltoso, Antonietta Mollica è riuscita a ridurre una buona parte delle invalidità insorte post-evento, riprendendo a camminare e tornando al lavoro in banca: lo spettacolo di teatro-danza a Siena segue quello del 29 ottobre scorso al teatro della Pergola di Firenze.

E’ intitolato «Icaro» e la stessa manager racconta la sua storia, dall’ictus alla rinnovata indipendenza. «Lo spettacolo racconta il mio viaggio di rinascita dalle  tenebre e dal freddo della solitudine in cui mi aveva costretto l’ictus -dice Antonietta- verso il sole di una nuova vita. Viaggio realizzato con ali più forti, resistenti all’ignoranza, al pregiudizio, all’ipocrisia buonista verso i portatori di handicap, alle barriere architettoniche e sociali. Una seconda opportunità di vita da vivere meglio della prima».

Lo spettacolo ha musiche curate dalla Fondazione Siena Jazz.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.