Aveva diretto fino al 2002 la sezione fallimenti del Tribunale di Firenze

Corruzione, sette anni in appello all’ex giudice Puliga

di Redazione - - Cronaca

Sebastiano Puliga

Sebastiano Puliga

GENOVA  – L’ex giudice fallimentare del tribunale di Firenze Sebastiano Puliga è stato condannato a sei anni e otto mesi di reclusione. La sentenza è stata pronunciata ieri dalla Corte di appello di Genova. Il magistrato deve rispondere di bancarotta fraudolenta aggravata, corruzione in atti giudiziari e falso nell’ambito del presunto «comitato d’affari» che sarebbe ruotato intorno alla sezione fallimentare del tribunale toscano per gestire l’affidamento di perizie e curatele.

Con Puliga sono imputate altre 19 persone, tra cui la moglie Lucia Figini, commercialista. Gli altri sono imprenditori e professionisti fiorentini.

L’inchiesta era partita dalla magistratura fiorentina nel 2002 ed il coinvolgimento di un giudice dello stesso tribunale aveva causato il trasferimento dell’inchiesta a Genova.In primo grado Puliga era stato condannato a 15 anni, nel novembre 2011, tre dei quali condonati. Oggi la sentenza di appello che gli ha dimezzato la pena, dopo un processo durato due mesi. Prescritti anche altri reati come peculato, abuso d’ufficio, interesse privato in atti d’ufficio.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: