Turismo, Expo 2015, via Francigena, grandi eventi: sono i punti forti della promozione toscana

turismo firenze 1FIRENZE– Offerta turistica Expo 2015, Via Francigena e grandi eventi culturali, questi i tre punti chiave della promozione turistica del 2015. Intanto è stata firmata l’intesa tra Regione Sharing Tuscany, l’associazione temporanea d’impresa con capofila Convention Bureau di Firenze, che avrà il compito della commercializzazione di itinerari e offerta turistica in occasione di Expo.

La gestione dei nuovi ed innovativi progetti turistici è affidata a Toscana Promozione a partire da Luxury Wine Resort al turismo slow con un investimento complessivo di 2 mln 700mila euro.

«Un percorso avviato da tempo per condividere le linee utili ad una revisione del sistema della promozione turistica.- ha sottolineato stamani l’assessore regionale al turismo Sara Nocentini -. Nell’ottobre scorso abbiamo presentato anche il nuovo modello di governo della promozione turistica; puntiamo a creare in particolare un più forte raccordo tra le destinazioni turistiche di eccellenza della Toscana e il livello regionale rappresentato dai sistemi di imprese turistiche, Regione, ANCI, Toscana Promozione e Fondazione Sistema Toscana».

Una promozione che dovrà tenere conto dei cambiamenti che il settore turistico ha avuto in questi anni con la rivoluzione dei sistemi di comunicazione, con i nuovi asset organizzativi degli enti locali e della stessa regione.

expo 2015, toscana promozione, Turismo


Rebecca Romoli

Giornalista
rebecca.romoli@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080