Intanto è confermato che Moena sarà sede del ritiro pre campionato per le prossime 3 stagioni

Fiorentina: Salah-Gomez tandem d’attacco contro la Samp. E Macia saluta: va al Betis Siviglia

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Stampa Stampa
Salah e Gomez, tandem d'attacco contro la Samp (e forse anche contro la Juve, in Coppa Italia, il 7 aprile)

Salah e Gomez, tandem d’attacco contro la Samp (e forse anche contro la Juve, in Coppa Italia, il 7 aprile)

FIRENZE. Tutti di nuovo agli ordini di Montella. Con il rientro degli ultimi nazionali, il gruppo si è ricompattato. Da oggi è quindi ufficialmente partita l’operazione Sampdoria. A Montella resta ancora qualche dubbio di formazione, ma ha deciso a chi affidare le chiavi dell’attacco.

SALAH-GOMEZ. Con Ilicic squalificato (ma non avrebbe comunque giocato) e Diamanti ancora lontano dal top, l’allenatore viola opterà per Gomez terminale offensivo e l’egiziano Salah in appoggio, con Joaquin sulla destra altro uomo dalle caratteristiche prettamente offensive. Praticamente impossibile, invece, l’impiego di Savic e Pasqual, che anche oggi hanno lavorato a parte. Bene che vada torneranno a disposizione per la sfida di martedì sera con la Juventus.

ADV. Oggi ai Campini c’era anche Andrea Della Valle: giocando di sabato (per la Pasqua) e non di domenica, anche il patron ha anticipato la sua visita di un giorno e si è fermato a lungo a cercare di caricare tutti i giocatori e lo stesso allenatore in vista della fase decisiva di una stagione che potrebbe diventare indimenticabile.

MACIA. Il patròn ha anche incontrato Edoardo Macia, il direttore tecnico che ormai è praticamente possibile considerare un ex.  Estadio Deportivo, media molto vicino ai due club di Siviglia, ha infatti dato l’annuncio che il prossimo anno Macia lavorerà per il Betis. Dopo aver risolto il contratto con il club viola, il dirigente volerà a Siviglia per firmare il suo nuovo accordo. Breve, almeno nell’edizione on-line del giornale iberico, il commento di Macia, che si è detto “muy ilusionado”, ovvero molto eccitato di intraprendere questa nuova avventura.

AMATORI. Simpatica, invece, l’avventura che vivranno diversi giocatori di calcio per passione. Per la prima volta l’Artemio Franchi ospiterà infatti una partita di una manifestazione amatoriale: si tratta dell’Inviola Cup, la kermesse sportiva organizzata da Midland Global Sport e ACF Fiorentina.

ISCRIZIONI. E’ già possibile informarsi per partecipare allo 055-4630649 o sul sito www.midlandsport.it (possibile iscriversi gratuitamente fino al 23 aprile). Il torneo, che si disputerà per le categorie di calcio a 5 – sia maschile che femminile –calcio a 7 e calcio a 11, avrà inizio il prossimo 27 aprile con una fase di qualificazione con girone all’italiana e gare di sola andata, per arrivare alla griglia finale con incontri a eliminazione diretta. Ogni girone porterà il nome di un giocatore viola, a ribadire il sodalizio con la squadra gigliata. E la finalissima, come detto, si giocherà allo stadio comunale il 2 giugno.

RITIRO. Infine, è ufficiale che la Fiorentina andrà ancora in ritiro a Moena, in provincia di Trento, per i prossimi tre anni. Anche nella prossima estate i viola si alleneranno dunque al centro sportivo Benatti: le date saranno ufficializzate nei prossimi giorni. «Ormai Moena è di fatto la seconda casa della Fiorentina» ha commentato il direttore esecutivo, Gian Luca Baiesi.

 

Tag:, ,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.