Nuove mostre alla Galleria dell'Accademia, allo Stibbert e al Bardini. Aperto anche il Bargello

Firenze: Uffizi gratis a Pasqua. Per Pasquetta aperture straordinarie. E ci sono anche novità da non perdere

di Cristina Degl'Innocenti - - Cronaca, Cultura, Primo piano

Stampa Stampa
Maestro di Figline, Madonna col Bambino in trono fra sei angeli, sant’Elisabetta d’Ungheria e san Ludovico di Tolosa, particolare

Maestro di Figline, Madonna col Bambino in trono fra sei angeli, sant’Elisabetta d’Ungheria e san Ludovico di Tolosa, particolare

FIRENZE – Domenica 5 aprile, giorno di Pasqua e prima domenica del mese, i musei osserveranno il normale orario d’apertura dei giorni festivi. E con ingresso gratuito perché si tratta della prima domenica del mese. Per Pasquetta, lunedì dell’Angelo, 6 aprile, grazie all’accordo raggiunto tra la Soprintendenza e le rappresentanze sindacali, e al sostegno del concessionario Firenze Musei, saranno aperti straordinariamente la Galleria degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia dalle 8.15 alle 18.50; il Giardino di Boboli, il Museo degli Argenti e la Galleria del Costume dalle 8.15 alle 18.30; a questi si aggiungerà, sempre in via straordinaria, anche il Museo Nazionale del Bargello, visitabile lunedì 6 aprile dalle 8.15 alle 17. Non mancherà anche l’apertura del Museo di San Marco dalle 8.15 alle 16.50. Sarò possibile prenotare le visite a questi musei per lunedì 6 aprile tutti i musei per tutti questi musei chiamando il numero 055-294883.
Sempre il giorno di Pasquetta, a ingresso gratuito, saranno visitabili anche il Museo di Orsanmichele (10-17) grazie agli Amici dei Musei fiorentini, le Ville medicee della Petraia (8.15- 18.30), di Poggio a Caiano (8.15-18.30) e di Cerreto Guidi (9-18); i Cenacoli di Ognissanti (9-12) e Sant’Apollonia (8.15-13.50), il Chiostro dello Scalzo (8.15-13.50).
Dunque una Pasqua all’insegna della cultura. Ma l’offerta museale non si ferma qui. Molte sono le anche le mostre che sarà possibile visitare alcune aperte già da qualche settimana, altre di recente.

Palazzo Strozzi. «Potere e Pathos. Bronzi del mondo ellenistico», la mostra sarà aperta tutti i gironi inclusi i festivi dalle 10 alle 20, giovedì dalle 10 alle 23. Una mostra che illustra attraverso alcune straordinarie stautue bronzee il linguaggio del potere durante l’età ellenistica. La mostra in seguito si sposterà negli Stati Uniti. Fino al 21 giugno 2015

Galleria dell’Accademia La mostra «L’arte di Francesco. Capolavori d’arte e terre d’Asia dal XIII al XV secolo» sarà alla Galleria dell’Accademia fino all’11ottobre 2015. Realizzata in collaborazione con l’Ordine dei Frati Minori si propone di documentare la produzione artistica di matrice francescana, attraverso pitture, sculture e arti suntuarie, dal Duecento al Quattrocento, e porre in evidenza la starordinaria opera evangelizzatrice dei francescani in Asia, dalla Terra Santa alla Cina. Aperta da martedì a domenica dalle 8.15 alle 18.50. Info: Firenze Musei 055 290383.

Gregorio Scintilian, autorirattro

Gregorio Sciltian, autorirattro

Museo Bardini «L’illusione di Sciltian. Inganni pittorici alla prova dela modernità», una mostra promossa dalla Fondazione Bardini Peyron e dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenzein collaborazione con la Fondazione Il Vittoriale degli italiani. Una grande mostra antologica dedicata alla figura di Gregorio Sciltian (Rostov 1898 – Roma 1985), il pittore russo e poi naturalizzato italiano, che in fuga dalla terra natale in seguito ai rivolgimenti della Rivoluzione Bolscevica e dopo un lungo pellegrinare nelle capitali europee, giunse in Italia nel 1923 dove ebbe modo di operare per tutta la vita. Dal 2 aprile al 6 settembre

 Museo Stibbert «Il sogno e la gloria. L’armeria di Frederick Stibbert attraverso i suoi capolavori» una mostra che rievoca la grande passione per le armi antiche di uno dei più importanti collezionisti dell’Ottocento Frederick Stibbert nella cornice di quella che fu la sua abitazione. Fino al 6 settembre 2015. Info: 055 486049.

Info: per Pasqua e Pasquetta aperti  anche il museo di Palazzo Vecchio dalle 9 alle 19. Il Museo Novecento a Pasqua sarà aperto dalle 10 alle 20 e a Pasquetta dalle 10 alle 18. Il Museo di Santa Maria Novella per Pasqua aperto dalle 13 alle 17, mentre per Pasquetta dalle 9 alle 17.30. Musei civici (Museo Stefano Bardini, Fondazione Salvatore Romano e Cappella Brancacci) chiusi per Pasqua, ma aperti a Pasquetta.

Tag:, , ,

Cristina Degl'Innocenti

Cristina Degl'Innocenti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.