Il premier ha scelto una soluzione interna

Protezione civile: Fabrizio Curcio è il nuovo capo. Ricostruì La Fenice di Venezia dopo l’incendio

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Fabrizio Curcio

Fabrizio Curcio

ROMA – Fabrizio Curcio è il nuovo capo della protezione Civile. Lo ha annunciato il neo prefetto di Roma e capo Dipartimento uscente, Franco Gabrielli nel corso di una conferenza stampa. La nomina è stata ratificata con un decreto della presidenza del consiglio. Nella sua carriera Curcio è stato Commissario delegato per la ricostruzione del teatro ‘La Fenice’, dopo l’incendio che lo devastò, quindi responsabile della sezione operativa dei Vigili del Fuoco del Veneto per il terremoto di Umbria e Marche del 1997 e coordinatore provinciale nel Giubileo del 2000.

La carriera di Curcio nella Protezione civile è iniziata nel 2007 in qualità di responsabile della segreteria del Capo del Dipartimento, poi è venuta la nomina a capo dell’Ufficio Gestione delle emergenze. Il dipartimento della Protezione civile “continuerà ad affrontare i problemi del Paese, in perfetta continuità con la gestione precedente” e in maniera “chiara e trasparente”. Lo ha detto il nuovo capo della Protezione civile, ringraziando il presidente del Consiglio Matteo Renzi per la sua nomina, che rappresenta, ha aggiunto, un elemento positivo per lo stesso dipartimento. “Il fatto che il capo della Protezione civile sia una figura interna alla struttura stessa – ha sottolineato – significa una crescita di tutta la struttura.”

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.