Aveva appena rubato 240 euro da un portafoglio

Bagno a Ripoli: mentre fa la doccia sente ladri in casa. Arrestata una zingara con la refurtiva

di Andrea Ferrari - - Cronaca

Stampa Stampa
Una gazzella dei carabinieri

La donna è stata presa in consegna dai Carabinieri del Radiomobile di Firenze

FIRENZE – Mentre stava facendo la doccia ha sentito strani rumori nella stanza accanto. Aperta la porta, il proprietario di un’abitazione a Bagno a Ripoli si è trovato davanti due donne, di etnia rom, che alla sua vista hanno cercato di darsi alla fuga. È successo ieri sera 3 aprile intorno alle 22.

La vittima le ha inseguite riuscendo a bloccarne una, che per divincolarsi ha colpito continuamente l’uomo con gomitate ma senza riuscirvi. Nel frattempo è arrivata una pattuglia del 112 dei Carabinieri, chiamati dalla moglie del padrone di casa, che hanno bloccato definitivamente la ladra, che si era impossessata di 240 euro trovate dentro un portafoglio.

Si tratta di una donna di 34 anni, già nota alle forze dell’ordine e che vive in un campo rom a Sesto Fiorentino. È stata arrestata per rapina impropria in concorso e ora i Carabinieri stanno indagando per identificare la complice che è riuscita a scappare. Le due ladre erano in possesso di una lastra in plastica rigida, utilizzata per forzare la serratura della porta di ingresso, che probabilmente non era stata chiusa a chiave.

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.