Ricette veloci e gustose

Pranzo di Pasqua 2015: come cucinarlo bene senza stare ore e ore davanti ai fornelli

di Anna Maria Tinti - - Cronaca, Ricette veloci e gustose

Stampa Stampa

Si può preparare un ottimo pranzo pasquale senza esser costretti a trascorrere ore ed ore davanti ai fornelli. Non è un caso che le festività religiose Pasquali coincidano con l’arrivo della primavera, ambedue infatti  sono simbolo di  rinascita, di ritorno alla vita. È un bellissimo momento di condivisione a tavola, in compagnia di parenti ed amici per festeggiare la resurrezione di Gesù, ma anche la gioia per l’ arrivo della bella stagione. Il lunedì dopo Pasqua (tempo permettendo) si usa festeggiare uscendo a mangiare all’aria aperta per assaporare il primo sole e godere del risveglio della natura.

Questo che vi propongo è un menù particolarmente appetitoso e veloce da preparare.

 

CEVICHE DI CAPESANTE

Ceviche di capesante

Ceviche di capesante

Oltre alle capesante si può preparare anche con altro tipo di pesce a piacere, come i gamberoni o un filetto di pesce tagliato a cubetti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1/2 kg di capesante già sgusciate e pulite di misura media,succo di 5 limoni o di 8 lime ( preferibili ),1/2 peperoncino piccante ( se piace ),1 cipolla rossa di Tropea,2 pomodori rossi e sodi di misura media, 2 cipolline  fresche, 3 o 4 gambi di sedano, 1/2 peperone verde,1/2 peperone rosso,1/2peperone giallo,3 cucchiai di prezzemolo tritato,2 cucchiai di basilico fresco tritato,sale e pepe,olio extra vergine di oliva,se potete reperirlo ottimo un mazzetto di cilantro (coriandolo) fresco per dare un tocco di gusto esotico

TEMPO DI PREPARAZIONE, 20 minuti + tempo di marinatura delle capesante nel succo di limone o lime ( se preferite potete farlo la sera prima e mettere in frigo)

PROCEDIMENTO

  • Spremere il succo dei limoni o del lime
  • Lavare varie volte le capesante sotto acqua corrente, quindi metterle in una ciotola e
  • ricoprirle con il succo dei limoni
  • Coprire con pellicola trasparente e mettere in frigo
  • Lavare tutte le verdure necessarie
  • Tagliare i pomodori a cubetti, dopo aver tolto i semi
  • Pulire le cipolle, fare la cipolla rossa a fette sottili e le cipolline a pezzettini, usando anche la  parte verde più tenera del gambo
  • Pulire i peperoni dei vari colori togliendo i semi e farli a striscioline
  • Tagliare a piccoli pezzi i gambi di sedano e tritare un pò di peperoncino piccante, se piace
  • Tritare il prezzemolo, il basilico ed il coriandolo

Prima di servire:

  • Scolare le capesante dal succo di limone mantenendone comunque un poco che servirà per il condimento
  • In un grande recipiente unire ora  tutti gli ingredienti vegetali preparati, le capesante con un pò del succo del limone,aggiustare di sale e di pepe macinato al momento e condire con  olio  il prezzemolo,il basilico e il coriandolo tritati
  • Mescolare bene per far amalgamare tutti gli ingredienti
  • Servire infine con uno spicchio di limone o di lime

 

TAGLIATELLE CON CREMA DI RICOTTA, PROSCIUTTO CRUDO E PUNTE DI ASPARAGI  

Tagliatelle con crema di ricotta

Tagliatelle con crema di ricotta

INGREDIENTI per 4 persone 

350 gr di tagliatelle fresche,350 gr di asparagi,100 gr di prosciutto crudo,300 gr di ricotta fresca, 1 piccola cipolla,burro,sale,una manciata di basilico fresco,pecorino romano  grattugiato

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 minuti

PROCEDIMENTO

  • Tagliare a striscioline fini il prosciutto crudo e tenerlo da parte
  • Mettere la pentola con l’ acqua al fuoco per cuocere la pasta
  • Pulire e tritare la cipolla
  • Lavare bene gli asparagi  sotto acqua corrente,quindi togliere via  la parte  fibrosa del fusto e tagliare le punte a dadini
  • Mettere al fuoco una padella  antiaderente dove far sciogliere il burro, aggiungere la cipolla tritata fine e farla appassire lentamente aggiungendo un cucchiaio di acqua se necessario
  • Quando la cipolla è ben appassita e traslucida,  versare la dadolata di asparagi. Coprire la padella  e farli cuocere  aggiungendo 1 bicchiere di  acqua ed un pezzetto di dado
  • A cottura degli asparagi spegnere il fuoco sotto la padella e versarvi la ricotta ed il pecorino grattugiato ; aiutandovi con un pò di acqua calda di cottura della pasta  ed un cucchiaio di legno far sciogliere bene la ricotta e il pecorino fino ad ottenere una crema
  • A questo punto unire nella padella anche le striscioline di prosciutto crudo ed aggiustare di sale e pepe se necessario
  • Scolare la pasta e farla saltare nella padella per far insaporire bene la pasta con la salsa
  • Servire cospargendo di basilico tritato

 

COSTOLETTE DI AGNELLO AL PEPE VERDE

Costolette d'agnello al pepe verde

Costolette d’agnello al pepe verde

TEMPO DI PREPARAZIONE, 20 minuti

INGREDIENTI per 4 persone:

12 costolette di agnello,4 cucchiai di pepe verde in grani in salamoia,2 cucchiai di olio extra vergine di oliva,30 gr di burro,farina necessaria per infarinare la carne,3 cucchiai di senape, un rametto di rosmarino e di salvia,1 bicchierino di cognac,2 cucchiai di salsa Worchestershire, 200 ml di panna da cucina, alcune gocce di Tabasco

PREPARAZIONE

  • Scolare il pepe verde in un colino e schiacciarlo con un pestacarne
  • Infarinare  le costarelle di agnello,  quindi farvi aderire metà dei grani  di pepe verde schiacciati
  • Porre al fuoco una padella con l’ olio di oliva e metà del burro; quando il burro è sciolto e bollente mettere le costolette di agnello, le foglioline di salvia e il rametto di rosmarino e farle cuocere e dorare a fuoco allegro 1 minuto per parte
  • Versare ora il cognac, farlo fiammeggiare quindi  cuocere la carne per un altro minuto
  • Togliere la carne dalla padella e mantenerla in caldo
  • Deglassare il sughetto  nella  padella unendo il resto del burro, la senape, la salsa Worcestershire,il tabasco e  la panna da cucina. Salare all’ occorrenza e far addensare un poco la salsa per alcuni minuti
  • Riunire la carne alla salsa nella padella per riscaldarla e farla insaporire nel sughetto
  • Servire accompagnando con purea di patate e carote lesse al burro

 

DOLCE ?

Approfittiamo per gustare l’ assortimento di colombe, di pizze pasquali e di uova di cioccolato tipiche di questo periodo

 

 

Tag:, ,

Anna Maria Tinti

Anna Maria Tinti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.