Sono accusati di omicidio colposo

Caso Magherini, trasferiti da Firenze i 4 carabinieri rinviati a giudizio

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa
Il comando provinciale di Firenze dei Carabinieri

Il comando provinciale di Firenze dei Carabinieri

FIRENZE – Sono stati trasferiti da Firenze i quattro carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale, rinviati a giudizio per la morte di Riccardo Magherini. Si tratta dell’uomo di 40 anni deceduto nella notte del 3 aprile 2014 per arresto cardiaco, in Borgo San Frediano, mentre in stato di agitazione era stato bloccato e ammanettato da due pattuglie dell’Arma in attesa dell’arrivo del medico del 118.

I quattro militari insieme a tre operatori della Croce Rossa, sono stati rinviati a giudizio, il 3 febbraio scorso, dal Gup di Firenze con l’accusa di omicidio colposo. Nel caso di uno dei carabinieri c’è anche l’accusa di percosse. Originariamente la richiesta era di rinvio a giudizio per omicidio preterintenzionale. Il processo si svolgerà l’11 giugno.

Nei giorni scorsi il trasferimento ad altra sede dei quattro carabinieri: un maresciallo e tre appuntati. Tre sarebbero stati destinati nel Lazio e uno in Liguria. «Niente di punitivo – viene fatto sapere dal Comando Provinciale di Firenze – solo una normale prassi di opportunità». Una sorta di «incompatibilità ambientale» nell’avvicinarsi della data della prima udienza del processo.

 

 

Tag:,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.