Nella notte a Medicina del Lavoro

Firenze, furto di un chilometro di cavi di rame all’ospedale di Careggi

di Andrea Ferrari - - Cronaca

Stampa Stampa
La palazzina di Medicina del Lavoro in via Alderotti

La palazzina di Medicina del Lavoro in via Alderotti

FIRENZE – Si sono introdotti in un sotterraneo dell’ospedale fiorentino di Careggi e hanno rubato quasi un chilometro di cavi di rame. È successo nella notte tra lunedì 6 e martedì 7 aprile nella palazzina di Medicina del Lavoro di Careggi, all’interno dell’area del Cto, la storica ex casa colonica che si affaccia su via Taddeo Alderotti.

Il danno denunciato dall’Azienda Ospedaliero Universitaria è di circa 20.000 euro e si riferisce a 12 cavi di rame di 80 metri ciascuno, che collegavano la palazzina della medicina del lavoro alla cabina elettrica del CTO. I cavi che portano corrente a 380 volt erano posizionati in un cunicolo di servizio: i ladri, ben informati, sono andati a colpo sicuro e li hanno tagliati dopo aver forzato uno degli accessi.

Il furto ha provocato la mancanza di corrente a Medicina del lavoro per tutta la giornata di oggi e probabilmente anche per quella di domani 8 aprile. Nessun disagio per gli utenti esterni, in quanto – precisa in una nota l’Auo Careggi – in quei locali vengono svolte visite ambulatoriali di medicina del Lavoro per i soli dipendenti dell’ospedale, che al momento sono state sospese

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.