Lo hanno bloccato i carabinieri

Carrara, invece di assistere i malati gestiva la sua cooperativa: infermiere arrestato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Campo dell'Elba

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri

CARRARA – Truffa aggravata e peculato. Con queste accuse è stato arrestato un infermiere di 58 anni dell’Asl di Massa Carrara. Anziché andare ad assistere i malati a domicilio, l’uomo se ne andava ad amministrare una cooperativa alimentare di cui è consigliere. E lo faceva con l’auto di servizio.

I carabinieri della stazione di Avenza (Massa Carrara) coordinati dal maresciallo Filippo Mirabella lo hanno bloccato ieri, 10 aprile. Questa mattina il pubblico ministero ha ritenuto legittimo l’arresto operato dai carabinieri e ha disposto la remissione in libertà dell’infermiere. L’Asl gli ha già cambiato mansione e non potrà più reiterare il reato.

Gli è stata tolta l’auto di servizio, una Fiat Panda, che utilizzava e non farà più assistenza domiciliare. Dovrà per il momento stare in ufficio in attesa degli sviluppi dell’indagine. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri il comportamento illecito dell’infermiere andava avanti da ben tre anni.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.