Rassegna internazionale fino al 17 aprile

Livorno, Octupus e Poseidron alla settimana dei robot

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Un «polpo robot»

Un «polpo robot»

LIVORNO – C’è anche Octopus, il «polpo robot» che si prepara a rappresentare la Toscana ad Expo 2015. Con lui Poseidrone, pronto con i suoi tentacoli a obbedire a tanti comandi. Sono tra gli ospiti principali della «Soft robotics week», la settimana di eventi scientifici e culturali internazionali, aperta oggi 13 aprile a Livorno fino a venerdì 17.

Nel corso della rassegna nuovi robot e prototipi saranno esposti al Grand Hotel Palazzo insieme a video che documenteranno i più recenti risultati della ricerca. Tra gli eventi più rilevanti ci sono il meeting plenario annuale di Robosoft e la Coordination Action in programma il 15 e il 16 aprile mentre tra i più recenti risultati della robotica soft made in Italy ci sono quelli coordinati dall’istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e che offrono la possibilità di impiego in varie situazione, dall’industriali alimentare alla sanità chirurgica.

Tra i protagonisti c’è anche «Fastt» un soft robot quadrupede che sfrutta la morfologia del corpo e delle zampe per camminare su ogni tipo di terreno mentre il «soft gripper» una pinza soft, in cui le proprietà meccaniche progettate permettono prese stabili e adattabili all’oggetto e potenzialmente utili anche all’industria alimentare, ad esempio, per maneggiare la frutta o altri prodotti morbidi e deperibili.

Il programma dettagliato della «Soft Robotics Week» è disponibile su www.robosoftca.eu/information/events/soft-robotics-week.

 

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.