Di durata triennale

Toscana, 80 borse di studio Pegaso per dottorati universitari. Come fare per ottenerle

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
Studenti universitari con il problema dell'affitto

Studenti universitari: 80 borse di studio Pegaso dalla Regione

FIRENZE – Ottanta borse di studio «Pegaso», triennali, per corsi di dottorato universitario, finanziate con 4 milioni e 320 mila euro e destinate a 80 giovani laureati sotto i 35 anni di età.

Il progetto è di Regione Toscana, nell’ambito dell’iniziativa «Giovanisì». I corsi di dottorato, realizzati in Toscana, dovranno avere un profilo internazionale e di elevata qualità scientifica, in settori innovativi e strategici per lo sviluppo regionale.

Il bando si rivolge agli organizzatori dei corsi: Università singole e in rete, istituti di ricerca, istituti di istruzione universitaria, regionali o nazionali operanti sul territorio toscano anche in partenariato con imprese pubbliche o private.

Le domande dovranno essere presentate entro il 15 maggio prossimo. Saranno gli organizzatori dei corsi, con propri bandi, ad assegnare ai giovani partecipanti in possesso dei requisiti le borse Pegaso.

Potranno partecipare giovani laureati under 35 che conoscano bene la lingua inglese e siano disponibili a periodi di studio e ricerca all’estero di almeno 6 mesi. I corsi di dottorato dovranno essere realizzati in Toscana. L’elenco dei corsi di Dottorato Pegaso finanziati sarà approvato entro il 15 luglio 2015. Bando e info: Borse Dottorati.

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.