Dal 17 al 19 aprile gare aperte anche ai disabili

Firenze: alle Cascine in tandem per il Florence bike festival

di Niccolò Di Pietro - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa

 

Il parco delle Cascine

Il parco delle Cascine

FIRENZE – Con lo slogan «tandeniamoci insieme» Firenze si appresta ad ospitare, dal 17 al 19 aprile, il Florence bike festival Bicifi. La bicicletta protagonista per tre giorni con eventi per appassionati e gare in tandem, all’interno di un circuito realizzato in un teatro d’eccezione, il parco delle Cascine. Al festival, prenderà parte una rappresentanza di ragazzi con disabilità intellettiva del Team special olympics Firenze. A loro è riservata la gara di sabato 18.

SPECIAL OLYMPICS Ecco dove recarsi. Il festival è pensato per collegare insieme tutto il parco delle Cascine, dal Fosso bandito all’Indiano, attraverso le Pavoniere e l’Arno. Scopo della manifestazione? Lo Special olympics è un programma internazionale di allenamenti e competizioni atletiche per persone con disabilità intellettiva, riconosciuto dal Cio, dal Coni e dal Comitato paralimpico. La competizione fiorentina prevede una gara per atleti disabili nella mattinata di sabato, a cominciare dalle ore nove. Il ciclismo è sport spesso vituperato per la diffusione della pratica del doping. All’opposto, con Special olympics mostra il suo lato migliore, aprendo alle gare per disabili. L’inizio delle gare in bicicletta per atleti disabili risale al 1980 e coinvolge atleti non vedenti, cui si sono poi aggiunti atleti cerebrolesi e amputati ai Giochi internazionali dei disabili del 1984. L’inclusione della gara su strada nel programma paralimpico di Seul 1988 costituisce la pietra miliare nella storia del ciclismo; le competizioni su pista furono introdotte dall’edizione di Atlanta 1996.

TANDEM C’è di più. Le biciclette che saranno utilizzate in gara sono al centro di un progetto che coinvolge i detenuti. I tandem sono riciclati, realizzati da detenuti ed ex detenuti delle carceri fiorentine. Il progetto si chiama «Piedelibero». Consiste nella creazione di un marchio per rendere le biciclette prodotte dalle officine del carcere di Sollicciano e dell’Istituto penale minorile Meucci riconoscibili e uniche. Le bici saranno fornite dalla Coop Ulisse e da Florence tours bicycle rentals. Fra gli eventi previsti, venerdì 17 c’è #sindacinbici, l’apertura delle manifestazione con i sindaci di Anci Toscana: alle ore 15.

 

Tag:, ,

Niccolò Di Pietro

Niccolò Di Pietro

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.