Aperti Boboli, Bargello e Palazzo Davanzati

Firenze, Uffizi e Galleria dell’Accademia chiusi il 1 maggio

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia, Politica, Top News

Stampa Stampa
Uffizi e musei statali: boom di visite a Pasqua e Pasquetta

Uffizi: chiusi il 1 maggio

FIRENZE – Gli Uffizi e la Galleria dell’Accademia resteranno sbarrati nel giorno festivo del primo maggio. Aperti invece il Giardino di Boboli, il Museo nazionale del Bargello e quello di Palazzo Davanzati.

Lo ha reso noto il sindacato Confsal-Unsa Beni culturali che afferma in una nota di non aver firmato l’accordo stabilito oggi 15 aprile per tenere aperte le principali sedi museali cittadine in una data che, pur essendo il giorno della Festa del Lavoro, è tradizionalmente meta di un grande afflusso di turisti.

«Sotto la direzione del Segretario Regionale della Toscana, Paola Grifoni, dirigente fino a giugno anche della Ex Soprintendenza Speciale al Polo museale Fiorentino – dice Learco Nencetti, coordinatore toscano del sindacato Confsal – è stato firmato l’accordo per l’apertura straordinaria dei musei per il primo maggio 2015 che prevede l’apertura solo del Giardino di Boboli, del Museo Nazionale del Bargello e del Museo di Palazzo Davanzati».

«Si poteva cercare di aprire anche la Galleria dell’Accademia – accusa la Confsal – dato che sarebbero bastati i 34 custodi dirottati, invece, per tenere aperti nella Notte Bianca il Museo Nazionale del Bargello, il Museo delle Cappelle Medicee ed il Cenacolo di Ognissanti o del Ghirlandaio». «Questo accordo così non era da fare, perché ancora una volta si è preferito prendere in giro i turisti e la città di Firenze con superficialità e inconsistenza, dato che nel primo giorno del ponte del primo maggio, anche quest’anno, i turisti e la città troveranno ancora Uffizi ed Accademia chiusi perché il Comune o chi per lui – conclude Nencetti – pagherà di più quei 34 custodi che permetteranno nella Notte Bianca del 30 aprile l’apertura fino a mezzanotte di Bargello, Cappelle Medicee e Cenacolo di Ognissanti».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.