Ospiterà eventi di urbanistica e design

Firenze, riapre la Palazzina Reale della stazione di Santa Maria Novella

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
La Palazzina Reale del Michelucci dietro la stazione

La Palazzina Reale del Michelucci dietro la stazione

FIRENZE – La Palazzina Reale della stazione di Santa Maria Novella, realizzata nel 1935 su progetto del Gruppo Toscano di Giovanni Michelucci, riapre dopo anni di chiusura al pubblico e diventa la Casa dell’Architettura di Firenze. Il recupero, presentato oggi 23 aprile, ha richiesto un investimento di 240 mila euro per ospitare la nuova sede dell’Ordine degli Architetti e della Fondazione Architetti Firenze. Lo spazio ospiterà eventi, incontri, workshop e corsi di formazione professionale su temi legati a progettazione, urbanistica, design.

La Palazzina riaprirà le porte ai fiorentini sabato 25 aprile, con ingresso gratuito e visite guidate; dal 24 al 30 aprile inoltre, dopo il tramonto, la facciata della Palazzina si illuminerà grazie a una collaborazione con l’azienda di illuminotecnica iGuzzini e Mef. «Era un punto di Firenze che aveva necessità di riqualificazione – ha affermato l’assessore comunale all’urbanistica, Elisabetta Meucci – perché il degrado se lo stava mangiando». L’immobile resterà in affitto a Ordine e Fondazione Architetti per 12 anni.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.