Prima candelina per la grande struttura gastronomica in San Lorenzo

Mercato Centrale di Firenze, un milione e 900mila visitatori in un anno (Video)

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa
da sinistra Umberto Montano, Oliviero Toscani e il sindaco Dario Nardella

da sinistra Aldo Settembrini, Umberto Montano, Oliviero Toscani e il sindaco Dario Nardella, Annamaria Tossani

FIRENZE – Un milione e novecento mila visitatori nel primo anno di vita del «Mercato Centrale di Firenze» che stasera 23 aprile ha spento la sua prima candelina. Lo ha detto Umberto Montano, presidente della società che gestisce la grande struttura gastronomica al primo piano del Mercato di San Lorenzo a Firenze. Accanto a lui il sindaco Dario Nardella che scherzando dice: «Fate concorrenza agli Uffizi, calma ragazzi». E intanto annuncia che il «Mercato» verrà inserita tra i luoghi di interesse della «Settimana dell’amicizia enogastronomica Italia Giappone» in programma per il 2016.

«Più di un anno fa questo luogo era freddo, buio e vuoto» ricorda Nardella portando i suoi auguri mentre «oggi è ricco di bellezza e di persone». Ristorante, pizzeria, enoteca, punti gastronomici di ogni genere affidati agli artigiani del gusto, nel pieno centro di Firenze. Perché – come dice spesso Montano – «il cibo è un’opinione».

Gli fa eco anche il celebre pubblicitario Oliviero Toscani: «Il Mercato è un importante punto di aggregazione. Ci si incontra, si discute, si mangia, ci si conosce». Ed è proprio Toscani a consegnare, nel suo ruolo di presidente della giuria, il premio «Mestolo di legno alla tradizione», promosso dal Mercato Centrale e a cui hanno partecipato 23 concorrenti che si sono cimentati nella preparazione di sformati. Vincitrice è la signora Nara Nesi, 88 anni portati benissimo e madre del gastronomo Leonardo Romanelli. Una tradizione di famiglia.

Festeggiato nell’occasione anche il compleanno della pittrice fiorentina Elisabetta Rogai, tra le partecipanti al premio gastronomico e che compie gli anni proprio oggi 23 aprile.

 

 LA FESTA DEL 1° COMPLEANNO (VIDEO)

 

Tag:, ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.