In arrivo una delibera della Giunta regionale

Montelupo, Opg: non sarà più Solliccianino ad accogliere gli internati

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

CARCERI: OPG MONTELUPO, 'I PAZZI SONO FUORI'FIRENZE – Sospiro di sollievo per i detenuti dell’istituto Gozzini: non sarà più infatti il cosiddetto Solliccianino di Firenze ad accogliere i pazienti dell’ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino. Lo rende noto il comune di Montelupo dopo una comunicazione in tal senso della Regione Toscana. All’inizio di aprile i carcerati del Gozzini avevano scritto una lettera di protesta contro la decisione della Regione di ospitare proprio a Solliccianino, che è una struttura a custodia attenuata, 22 internati gravi dell’Opg.

Sotto l’onda dei reclami, anche da parte delle camere penali italiane, i vertici regionali hanno fatto dietrofront. E ora la nuova sede individuata per la realizzazione della Rems – la struttura residenziale sanitaria che dovrà ospitare i detenuti-pazienti con la progressiva chiusura dell’Opg – è l’ex ospedale psichiatrico di Volterra: decisione questa che sarà formalizzata lunedì prossimo con una delibera della giunta regionale.

Il comune di Montelupo e il demanio hanno inoltre condiviso una convenzione che consentirà ai due soggetti di prefigurare un progetto per il recupero e la valorizzazione della Villa dell’Ambrogiana che ha ospitato l’Opg. Il comune di Montelupo, ha spiegato il sindaco, non acquisirà la Villa Medicea, ma lavorerà di concerto con il demanio per l’elaborazione di un progetto sostenibile. Sul progetto di recupero del complesso lavorerà un gruppo tecnico che si riunirà entro pochi giorni dalla firma della convenzione.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.