Dalla Sala operativa della Regione

Toscana, allerta meteo per lunedì 27 aprile. E per il Ponte del 1 maggio c’è rischio di pioggia

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Allerta meteo 27 aprile

Allerta meteo 27 aprile

La Sala operativa unificata permanente della Regione Toscana ha diramato un avviso di criticità regionale valido dalle 7 di lunedì 27 aprile alla mezzanotte dello stesso giorno.

Si tratta di una criticità moderata, di allerta 1 rischio idrogeologico-idraulico, per possibili allagamenti diffusi, tracimazioni dei canali e innalzamento dei corsi d’acqua con possibili locali inondazioni nelle zone vicine all’alveo e frane e smottamenti nelle aree a più alta pericolosità idrogeologica.

Il tutto potrà essere dovuto a piogge diffuse che partiranno dalle aree costiere per diffondersi in tutta la regione, facendosi più persistenti sui rilievi appenninici e sulle Apuane. Sono previsti anche temporali di forte intensità nelle zone occidentali e in particolare sulla costa e sull’Arcipelago, dove i cumulati di pioggia saranno più significativi.

Oltre alle isole, le zone interessate sono quelle del Magra, del Serchio e del Basso Serchio, la Versilia, i bacini dell’Ombrone, il Valdarno inferiore e la Valdinievole, la foce dell’Arno e le colline livornesi, le aste del Cecina e del Cornia oltre a quelle di Ombrone grossetano, Orcia, Bruna, Albegna e Fiora.

In pratica le province interessate sono tutte quelle che compongono la Toscana, ad eccezione di Arezzo.

La prossima settimana sarà del resto all’insegna del tempo piovoso in Toscana come in buona parte dell’Italia. Anche – per quello che a oggi risulta dai principali indicatori meteo – durante il ponte del 1 maggio. L’ipotesi al momento più probabile è quella della discesa di una perturbazione sull’Italia fra giovedì 30 aprile e venerdì 1 maggio, con il rischio di piogge e rovesci.

Fenomeni temporaleschi si avranno soprattutto al Nord e sulle coste tirreniche, mentre dal 2 maggio l’instabilità dovrebbe interessare più direttamente il Centrosud e migliorare al Nord, il tutto accompagnato da un calo delle temperature.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.