L'Asl aveva trovato blatte ed escrementi di topo

Firenze: rimuove i sigilli della polizia e riapre il negozio con carni scadute. Cinese denunciato

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

Polizia Squadra Volante 113FIRENZE – Ha riaperto il suo negozio rimuovendo i sigilli apposti dalla polizia, che nei giorni scorsi lo aveva posto sotto sequestro dopo aver trovato carne scaduta nei congelatori e precarie condizioni igienico sanitarie. Per questo ieri il titolare, cinese, è stato denunciato per il reato di violazione dei sigilli. All’interno del locale, nella zona dell’Osmannoro a Sesto Fiorentino, il 17 aprile scorso gli agenti e il personale della Asl avevano trovato blatte ed escrementi di topo. 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.