Operazione dei carabinieri a Legnaia

Firenze: preso con un etto di hashish. Arrestato anche l’albanese che gliel’aveva venduto

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Carabinieri Gazzella 112

Carabinieri Gazzella 112

FIRENZE – Due arresti per detenzione ai fini di spaccio di circa 100 grammi di hashish  a Legnaia, quartiere ovest di Firenze, da parte dei carabinieri. I militari sono intervenuti dopo aver individuato un uomo che usciva da un immobile e che, immotivatamente guardingo, dava l’impressione di voler nascondere qualcosa. Da un controllo è stato trovato in possesso di un panetto di hashish di 100 grammi, nascosto sotto il maglione.

Ulteriori accertamenti hanno consentito di verificare che lo stupefacente gli era appena stato ceduto da un albanese che abita nella zona. Nella perquisizione domiciliare a casa dell’albanese è stato ritrovato materiale per il confezionamento delle dosi ed un bilancino di precisione. I due, un fiorentino di 28 anni ed un albanese di 24, sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Entrambi sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza a disposizione del magistrato competente.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.