Sono intervenuti i carabinieri

Arezzo, faceva vivere moglie e figli nel degrado e dormiva con 11 cani: denunciato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Carabinieri con cani antidroga

La denuncia dell’uomo è scattata dopo l’intervento dei carabinieri

AREZZO – Faceva vivere moglie e due figli in condizioni di indigenza, in un’abitazione alle porte di Arezzo, insieme a 11 cani con i quali dormiva. Per questo un uomo 50enne, aretino, è stato denunciato, oggi 2 maggio, con l’accusa di maltrattamenti familiari e maltrattamento di animali.

L’uomo era già stato individuato dalle guardie dell’associazione animalista Oipa e dai carabinieri di Subbiano (Arezzo) che alla fine dello scorso anno avevano trovato i suoi cani in cattive condizioni e li avevano messi sotto sequestro.

Ottenuto il dissequestro dalla procura, l’uomo aveva portato gli animali in casa sua facendoli dormire nella sua camera in condizioni precarie e tenendo – stando a quanto emerso dalle indagini -, moglie e due figli in una situazione igienico sanitaria definita terribile dal personale intervenuto sul posto. L’intervento odierno dei carabinieri e della guardie dell’Oipa ha portato alla denuncia dell’uomo e alla segnalazione della situazione di degrado sociale in cui vive la famiglia.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.