Non si può procedere prima del passaggio di consegne

Firenze, David di Michelangelo: il terremoto può attendere … La pedana antisismica arriverà col nuovo direttore

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

David-MichelangeloFIRENZE – Sì, il terremoto può attendere. Infatti, per vedere realizzato il piano d’installazione della pedana antisismica a sostegno del David di Michelangelo, nella galleria dell’Accademia, bisognerà aspettare l’insediamento del nuovo direttore del museo, che arriverà in seguito al concorso internazionale per la
scelta dei vertici degli spazi espositivi dotati di autonomia gestionale ed economica annunciato dal Mibact per giugno. E’ quanto ha spiegato l’attuale responsabile della Galleria dell’Accademia, Angelo Tartuferi.

Il progetto della pedana fu lanciato alcuni mesi fa, in seguito ad una ondata di scosse sismiche che avevano colpito il capoluogo toscano ed alcune aree del fiorentino. “La realizzazione – ha affermato Tartuferi – è sul tappeto, ma ora, come si può capire, è un momento di passaggio. Credo in ogni caso che questa sarà la prima pratica che il nuovo dirigente della Galleria dell’Accademia troverà sul tavolo”.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.