Lo ha deciso la Corte d'Appello

Toscana, elezioni regionali: la lista «Lega Toscana-Più Toscana» esclusa dalla competizione

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Elezioni regionali, il 31 maggio anche in Toscana

Elezioni regionali, il 31 maggio anche in Toscana

FIRENZE – La Corte di appello ha escluso da tutte le 13 circoscrizioni regionali per il voto del prossimo 31 maggio la lista Lega Toscana-Più Toscana che appoggiava la candidatura di Stefano Mugnai, ora sostenuto solo dalla lista di Forza Italia.

L’esclusione, spiega una nota, è stata decisa perché la lista ha presentato un contrassegno troppo simile e confondibile con quello «notoriamente usato in precedenza da altri partiti o movimenti», quale quello della Lega Nord. Da parte degli esclusi è possibile il ricorso al Tar.

La competizione elettorale toscana vede dunque ora schierati 7 candidati governatori e 9 liste invece di 10. Il tribunale di Pisa ha invece escluso, solo per la circoscrizione pisana, la lista Democrazia Diretta che sostiene Gabriele Chiurli perché nella composizione delle candidature non è stata rispettata l’alternanza di genere uomo-donna, prevista dalla nuova legge elettorale regionale.

«Domani presenteremo ricorso al Tar che deve darci una risposta entro tre giorni – ha commentato il consigliere regionale di Più Toscana e capolista del listino regionale Antonio Gambetta Vianna dopo l’esclusione della sua lista dalla competizione elettorale -. Abbiamo detto di essere disponibili a cambiare nome e simbolo alla lista per poter correre ma non ce lo hanno permesso».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.