Quasi 200 gli operai già in mobilità

Volterra, Smith a rischio chiusura. Tweet dei sindaci a Obama: «Aiutaci tu»

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
Smith a rischio chiusura, la cartolina allegata al tweet dei sindaci a Obama

Smith, la cartolina a Obama allegata al tweet dei sindaci

VOLTERRA – «Presidente Obama aiuti anche noi in toscana. I licenziamenti della Shulumberger rischiano di mettere in ginocchio un intero territorio. I sindaci della Val di Cecina». Con questo tweet, scritto in inglese, il sindaco di Volterra, Marco Buselli, e altri primi cittadini della Val di Cecina hanno indirizzato un messaggio al presidente degli Stati Uniti, dopo l’annunciata chiusura della Smith di Saline di Volterra, azienda che fa capo al gruppo americano Shulumberger, che impiega 200 lavoratori.

«Nelle prossime ore – aggiunge Buselli in una nota – prenderemo contatto, attraverso i canali diplomatici, con la Casa Bianca per interessare direttamente il presidente». «Come lei sa, presidente Obama, – scrive ancora Buselli in una cartolina allegata al tweet – il gruppo Schlumberger ha licenziato 20.000 persone in tutto il mondo, compresa l’italiana SmithBits a Volterra. Questo è un colpo mortale alla sua amata Toscana. Noi non siamo semplicemente una cartolina. La preghiamo di sostenere e aiutare il Governo italiano a trovare una soluzione con l’azienda. Sì, lei può. I nostri migliori saluti».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.