Martedì 12 maggio alle 20.30

Firenze: Giancarlo Cardini in concerto per il Maggio alla Pergola

di Roberta Manetti - - Cronaca

Stampa Stampa
Giancarlo Cardini con John Cage

Giancarlo Cardini col compositore John Cage

FIRENZE – Al Saloncino del Tatro della Pergola si esibisce, nell’ambito del 78° Maggio Musicale Fiorentino, il pianista, compositore e perfomer Giancarlo Cardini.

Cardini, dopo una solida formazione classica, ha attraversato le principali strade della contemporaneità da interprete straordinario, non di rado geniale e sempre dotato di una rara consapevolezza musicale. Affabulatore ironico e coltissimo, si muove con inconsuete curiosità e disinvoltura tra il repertorio contemporaneo “colto” (non pochi dei principali compositori dell’ultimo mezzo secolo hanno scritto qualcosa per lui ed ha collaborato a lungo con John Cage e Sylvano Bussotti) e le canzonette brasiliane, americane e italiane d’antan: Bindi, Tenco, Paoli, Modugno… Sarà questo il repertorio predominante del concerto per il Maggio, che comprende anche composizioni dello stesso Cardini, una delle quali in prima esecuzione assoluta.

Saloncino del Teatro della Pergola (via della Pergola 18/32, Firenze)

Martedì 12 maggio, ore 20.30

Giancarlo Cardini (pianoforte)

Giancarlo Cardini, «Musica per Gabriella» (2014, prima esecuzione assoluta) e «Rituals for the Ryoanji Garden» (2012)
Ernesto Lecuona, «Siboney»
Dorival Caymmi, «Só louco»
Tom Jobim, «Corcovado»
Caetano Veloso, «Luz do sol»
Leonard Bernstein, «Maria»
Burt Bacharach, «Anyone who had a heart»
Germaine Tailleferre, «La rue Chagrin»
Domenico Modugno, «Musetto»
Gino Paoli, «Sapore di sale» e «Senza fine»
Luigi Tenco, «Una brava ragazza» e «Se stasera sono qui»
Umberto Bindi, «Il nostro concerto»

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.