È successo a Quarrata

Pistoia, minaccia con la pistola la moglie dell’ex datore di lavoro: operaio arrestato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
L'uomo è stato denunciato dai Carabinieri di Albinia

L’uomo è stato bloccato dai carabinieri

QUARRATA – Momenti di panico a Quarrata (Pistoia). Un uomo si è presentato davanti all’abitazione del suo ex datore di lavoro, armato di pistola, poi risultata essere una scacciacani, suonando insistentemente al campanello del cancello di ingresso per farsi aprire. Protagonista ieri 10 maggio, intorno alle 14, un operaio 54enne di origini albanesi, già conosciuto alle forze dell’ordine, poi rintracciato e arrestato dai carabinieri.

Alla moglie dell’ex principale, che dal giardino cercava di spiegargli che il marito non c’era e non voleva farlo entrare in casa, l’operaio sempre più alterato ha mostrato la pistola con la quale ha scarrellato come se inserisse il colpo in canna gridando «esigo rispetto», senza peraltro chiarire i motivi della visita. Subito dopo si è dato alla fuga in auto.

La vittima scioccata ha avvisato subito il marito e il 112. I militari hanno avviato una serrata ricerca dell’uomo, con tutte le pattuglie disponibili e con l’ausilio delle volanti della questura. Un’ora dopo l’operaio è stato rintracciato nelle immediate adiacenze di un circolo di Bottegone. Circondato con cautela dai militari e dagli agenti è disarmato dopo una colluttazione. Un carabiniere ha riportato una distorsione a un polso ed è dovuto ricorrere alla cure del pronto soccorso.

L’arma, sequestrata, è risultata essere una perfetta riproduzione della Beretta in dotazione alle forze di polizia, priva del tappo rosso previsto per le scacciacani. L’uomo è stato condotto presso gli uffici del Comando provinciale ed è stato arrestato, anche se non sono chiare, al momento, le motivazioni del gesto. Dai primi accertamenti, l’ex datore di lavoro, per il quale l’operaio aveva lavorato 5 anni, non deve corrispondergli alcuna somma arretrata.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.