Cori e tanto calore all'allenamento aperto al pubblico

Fiorentina: i tifosi credono a #remuntadaviolaorasipuò contro il Siviglia. Ilicic convinto dell’impresa

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Stampa Stampa
Un migliaio di tifosi all'allenamento aperto della Fiorentina

Un migliaio di tifosi all’allenamento aperto della Fiorentina, oggi 12 maggio

FIRENZE. Nonostante l’ora per i più lavorativa in un giorno feriale e il caldo fuori stagione, i tifosi della Fiorentina hanno già iniziato a dimostrare di credere nell’impresa, nella grande rimonta di giovedì sera contro il Siviglia.

MILLE. Lo stadio non era ovviamente pienissimo ma chi ha scelto di rispondere all’appello della società che ha aperto il penultimo allenamento pre-Siviglia al pubblico, lo ha fatto animato delle migliori intenzioni. Dalle 16 in poi la Maratona ha iniziato ad affollarsi e quando sono sbucati dal tunnel Montella e i giocatori, le presenze raggiungevano le mille unità.

CORI. Incitamenti corali e anche ad personam non sono mai mancati per tutta l’ora abbondante in cui i viola sono rimasti sul terreno del Franchi. Gli spagnoli non troveranno un clima favorevole nonostante il 3-0 dell’andata: si sono già sentiti i primi canti anti-andalusi.

SAVIC. L’unico momento di preoccupazione generale del pomeriggio a forti tinte viola è stato quando Stefan Savic è dovuto ricorrere alle cure dello staff sanitario per una botta ma il problema è stato risolto semplicemente grazie a del ghiaccio. Meno male perché viste le assenze di Richards, Tomovic e Vargas, in difesa la coperta viola è già corta.

ILICIC. Chi scoppia di salute, invece, è Josip Ilicic. Lo sloveno si è mosso bene anche durante la partitella che ha chiuso la seduta. La sua candidatura per giocare titolare giovedì sera resta forte. Vedremo se domani Montella nella conferenza stampa di vigilia confermerà la volontà di schierarlo dal primo minuto come aveva anticipato ad Empoli. Ma nel caso sarà davvero Mario Gomez ad uscire dall’undici? Difficile pensare che il tecnico viola rinunci all’esperto tedesco proprio in una giornata in cui serve rimontare 3 gol.

PROGRAMMA. Vedremo. Magari prenderà spunto anche dalla rifinitura in programma al centro sportivo (primo quarto d’ora aperto alla stampa) alle 18,15. Il Siviglia, invece, ha scelto di allenarsi allo stadio. Lo farà alle 19, poco dopo che il tecnico Emery, che ha convocato 22 giocatori, avrà spiegato urbi et orbi che la qualificazione è ancora aperta con tutte le frasi di rito a corredo. Difficile, però, che in cuor suo tema davvero più di tanto questo match in cui alla Fiorentina, twitter, video, calore dei tifosi e via dicendo a parte, servirà solo un miracolo.

Tag:, ,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.