In corso la 98ª edizione

Il Giro d’Italia in Toscana: all’Abetone la 5ª tappa con il primo arrivo in salita, domani 13 maggio

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa
Giro d'Italia, domani 13 maggio la quinta tappa con traguardo all'Abetone

Giro d’Italia, domani 13 maggio la quinta tappa con traguardo all’Abetone

ABETONE – La quinta tappa, in programma domani 13 maggio da La Spezia all’Abetone (Pistoia), per un totale di 152 chilometri, proporrà il primo arrivo in salita del 98° Giro d’Italia. Oggi Davide Formolo, corridore della Cannondale-Garmin, ha vinto per distacco la quarta tappa, da Chiavari a La Spezia, lunga 150 chilometri. Sul traguardo di viale Italia, a La Spezia, Formolo ha preceduto di 22” la nuova maglia rosa, l’australiano Simon Clarke (Orica greenedge), secondo; il venezuelano Jonathan Monsalve (Southeast), terzo; Giovanni Visconti (Movistar), quarto, e Rubio Chavez (Orica greenedge), quinto.

Quella di domani con arrivo al’Abetone sarà un’altra frazione del Giro abbastanza breve, con due salite dalle pendenze non particolarmente elevate. La prima parte è sostanzialmente pianeggiante fin dopo Aulla, dove la strada comincerà a salire verso la Foce Carpinelli (Gpm), per poi ridiscendere e superare la breve salita di Barga e portarsi ai piedi della salita finale di 17,3 chilometri, al 5,4 per cento.

I primi 4,5 chilometri presentano pendenze di poco superiori al 2 per cento, poi gli 8 km più ripidi, attorno al 7 per cento, quindi la strada spianerà leggermente (5 per cento) fino all’arrivo, tutto su una strada larga e ben pavimentata. Il rettilineo finale è lungo 100 metri e tutto in salita, al 5 per cento (fondo in asfalto della larghezza di 5,5 metri).

Due i traguardi volanti del giorno: il primo al chilometro 97,1, a Barga; il secondo dopo 114,6 chilometri, a Bagni di Lucca. Due i Gran premi della montagna della giornata: il primo (3/a categoria) è posto al km 57,6, sulla Foce Carpinelli, a quota 839 metri d’altezza; il secondo dopo 152 chilometri (2/a categoria), all’arrivo dell’Abetone, a 1.386 metri d’altezza. La partenza della tappa verrà data dalla Provinciale 331, alle 13,05, dopo il ritrovo in piazza Bayreuth, a La Spezia; l’arrivo è programmato in piazzale Europa, all’Abetone, fra le 17 e le 17.30.

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.