Nella tarda serata del 11 maggio

Quarrata, investe una donna con l’auto e fugge all’alt dei carabinieri: arrestato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Grave incidente nella notte a Campi Bisenzio

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i medici del 118

QUARRATA – È finito in manette, oggi 12 maggio, con l’accusa di lesioni gravissime e omissione di soccorso un 30enne, residente a Quarrata, ritenuto responsabile di aver investito alle 22.30 di ieri una donna di 44 anni in località Bottegone (Pistoia), e di essere poi fuggito senza fermarsi a soccorrerla.

La donna, dopo il violento urto, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale fiorentino di Careggi, dov’è stata ricoverata in prognosi riservata. Sul posto sono intervenuti un’ambulanza del 118 e i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Pistoia.

I militari hanno avviato subito le ricerche dell’auto pirata, basandosi anche su uno specchietto ritrovato sul luogo dell’incidente. Le ricerche si sono protratte fino alle 4.30 dl mattino quando, proprio in via Fiorentina, poco distante dal luogo dell’investimento, è stata intercettata una Suzuki Grand Vitara priva dello specchietto retrovisore e un faro spento il cui conducente, alla vista dei militari che gli hanno intimato di fermarsi, ha tentato di fuggire e far perdere le proprie tracce. Ne è nato un prolungato inseguimento finché, dopo alcuni chilometri, il veicolo è stato bloccato e il giovane alla guida arrestato.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.