Avviso di garanzia

Monteriggioni, abusi edilizi: indagato Bruno Valentini sindaco di Siena

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Mps, il sindaco di Siena Valentini chiede aiuto al Governo per salvare la Fondazione

Il sindaco di Siena, Bruno Valentini

SIENA – Avviso di garanzia al sindaco di Siena, Bruno Valentini: risulta indagato in un’inchiesta su una variante al regolamento urbanistico approvata dall’ex amministrazione comunale di Monteriggioni, di cui Valentini era prima cittadino. Secondo gli inquirenti, la variante avrebbe permesso poi la realizzazione di alcuni appartamenti ora sequestrati: la procura ritiene che siano frutto di un abuso edilizio.

«Dichiaro la mia totale estraneità alla commissione di qualsivoglia condotta penalmente rilevante» è stata la replica di Bruno Valentini. «Mi dichiaro altresì fiducioso nel lavoro della magistratura – ha aggiunto – e sono certo di poter dimostrare la mia estraneità quanto prima, rispondendo alla procura, nei confronti della quale mi metto a completa disposizione».

A Valentini la procura contesta di non aver denunciato «presunte irregolarità commesse da terze persone, relative a procedure amministrative del Comune di Monteriggioni», ha spiegato il primo cittadino, e l’aver saputo che i tecnici comunali avevano redatto «un atto amministrativo di rettifica, sempre del Comune di Monteriggioni, al quale viene mossa la presunta accusa di falsità materiale».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.