Portati via contanti, buoni postali e monili d'oro

Firenze, anziana truffata in casa da un falso carabiniere: bottino 100 mila euro

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Ennesima truffa in casa: vittima una donna di 78 annni

Ennesima truffa in casa: vittima una donna di 78 annni

FIRENZE – Una donna di 78 anni è stata raggirata nella sua abitazione da un falso maresciallo dei carabinieri, che l’ha convinta ad aprire la cassaforte e poi si è allontanato col contenuto. La truffa è avvenuta nella mattina di ieri 15 maggio, in via Massaia a Firenze.

L’anziana ha dichiarato alla polizia, intervenuta sul posto, di essere stata derubata di 100 mila euro in contanti, di buoni fruttiferi postali per 30 mila euro e di monili in oro del valore di circa 5 mila euro.

Secondo quanto ricostruito, il truffatore, che non indossava una divisa, si è presentato alla porta di casa dell’anziana mostrando una falsa placca e dicendo di dover verificare l’autenticità delle banconote che aveva in cassaforte.

Per gli investigatori potrebbe essere anche l’autore di una tentata truffa avvenuta alcune ore prima in via del Gignoro. In questo caso il malvivente, spacciandosi sempre per un falso carabiniere, è entrato nell’abitazione di un’anziana ma è fuggito all’arrivo del figlio della donna, senza riuscire a portare via nulla.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.