Denuncia contro ignoti

Linea dei treni Roma-Firenze, furto di cavi in rame: maxi ritardi e convogli cancellati

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Il treno Frecciarossa potrebbe collegare Firenze con Fiumicinorecciarossa

Il treno Freccia Rossa

ROMA – Ennesimo furto di cavi in rame sulle linee ferroviarie dell’alta velocità. La causa dei rallentamenti al traffico ferroviario registrati domenica 17 e lunedì 18 maggio fra Settebagni e Capena, sulla linea Direttissima Roma – Firenze, è riconducibile proprio a questo.

L’asportazione e il danneggiamento di materiale tecnico in rame utilizzato ha provocato guasti ai sistemi di gestione e controllo e distanziamento in sicurezza dei treni con sensibili ripercussioni sulla circolazione ferroviaria.

Inevitabili, cancellazioni di alcuni collegamenti, limitazioni di percorso per alcuni treni e ritardi fino a 80 minuti per i convogli in viaggio. L’anomalia è stata riscontata dalle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana dopo accurati e approfonditi controlli lungo tutto il tracciato ferroviario e nelle sottostazioni che distribuiscono energia elettrica ai sistemi ferroviari. Rete Ferroviaria Italiana ha sporto denuncia contro ignoti.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.