In via Galileo

Scandicci, sgomberato l’ex Cnr: via 37 rumeni fra cui 13 bambini

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Polizia stradale di Toscana e Friuli, blitz contro il furto di autobus

Polizia, carabinieri e agenti della Municipale hanno sgomberato l’ex Cnr occupato a Scandicci

SCANDICCI – È stata sgomberata questa mattina dalle forze dell’ordine l’area dell’ex Cnr in via Galileo a Scandicci. Gli occupanti, 37 persone di nazionalità romena tra cui 13 minorenni, hanno lasciato lo stabile senza disordini.

Al momento 3 donne e 4 minori hanno accettato le sistemazioni offerte dal comune di Scandicci. Alcuni occupanti si sono allontanati dall’area e hanno svolto un presidio di protesta sotto la sede del Comune. Alle operazioni partecipano polizia municipale di Scandicci, polizia di Stato e carabinieri.

Secondo quanto spiegato dal Comune di Scandicci in una nota, «a tutti i minori è stata garantita la continuità scolastica». L’area, viene affermato nel comunicato «torna alla città grazie ad un accordo di comodato d’uso che sarà firmato nei prossimi giorni dall’amministrazione comunale e la proprietà dell’area Stiff, attualmente in concordato preventivo».

Sui terreni dell’area, dopo le operazioni di ripulitura e verifica dello stato dei luoghi dalle prossime settimane saranno organizzati «eventi ed iniziative in collaborazione con il tessuto associativo cittadino». «A ordinare lo sgombero è stata la prefettura di Firenze». Alle operazioni hanno partecipato anche le associazioni del territorio per il supporto socio assistenziale.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.