In piazza dell'Unità d'Italia

Firenze, 24 maggio: due stelle alpine e un minuto di silenzio per ricordare i Caduti della Grande Guerra

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa
La deposizione delle stelle alpine al monumento ai Caduti a Firenze

La deposizione delle stelle alpine al monumento ai Caduti a Firenze

FIRENZE – Due simboliche stelle alpine sul monumento ai Caduti e un minuto di silenzio per ricordare il sacrificio di quanti morirono nella prima guerra mondiale. Cerimonia semplice ma sentita quella di oggi 24 maggio, nel centenario nell’entrata in guerra dell’Italia, che si è svolta anche a Firenze in piazza dell’Unità d’Italia, come in altrettante 21 città d’Italia.

Negli stessi momenti il presidente della Repubblica Sergio Mattarella rendeva omaggio ai Caduti visitando il museo della Grande Guerra e le trincee scavate dai soldati sul monte San Michele del Carso nei pressi di Gorizia.

A Firenze si sono riuniti autorità civili, militari, rappresentanti delle Associazioni d’Arma. Le due simboliche stelle alpine di carta sono state depositate da due giovanissimi alunni della Scuola Primaria San Gaspare di via Boccherini a Firenze (impeccabili e molto presi dalla cerimonia)  e da un allievo della Scuola Militare Aeronautica Douhet. Dietro a loro il prefetto di Firenze Luigi Varratta, il generale di divisione aerea Gian Franco Camperi comandante del Presidio militare di Firenze, il presidente del Consiglio regionale Alberto Monaci, il presidente del Consiglio Comunale Caterina Biti, l’assessore regionale alla Sanità Luigi Marroni. Nella piazza erano presenti i vertici militari e di polizia cittadini, tra cui il generale di corpo d’armata Flavio Zanini comandante interregionale della Guardia di Finanza e il questore Raffaele Micillo.

 

Le autorità fiorentine davanti al monumento ai caduti in piazza dell'Unità d'Italia

Le autorità fiorentine davanti al monumento ai caduti in piazza dell’Unità d’Italia

 

Una delle lapidi sul monumento ai Caduti in piazza dell'Unità d'Italia a Firenze

Una delle lapidi sul monumento ai Caduti in piazza dell’Unità d’Italia a Firenze

 

Tag:, ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.