Parla il candidato presidente della lista "Passione per la Toscana"

Elezioni regionali Toscana 2015, se sarò presidente: Giovanni Lamioni

di Giovanni Lamioni - - Lente d'Ingrandimento, Politica

Stampa Stampa
Giovanni Lamioni Passione Toscana

Giovanni Lamioni

Sono nato il 18 giugno del 1963, vivo a Grosseto con mia moglie Cinzia e con i nostri figli Viola e Francesco, 17 e 13 anni. Dopo la laurea a Firenze in Scienze Politiche alla Cesare Alfieri, nel 1992, non ancora trentenne ho fondato la Società Cooperativa Atlante che opera nel settore del restauro archeologico e nella formazione (è infatti un’agenzia formativa accreditata dalla Regione Toscana) di cui sono presidente. Ho ricoperto il ruolo di vice presidente dell’Unione Italiana delle Camere di commercio e presidente della Ccia di Grosseto, incarichi dai quali mi sono autosospeso. Sono candidato presidente di Passione per la Toscana. Ed ecco i tre motivi per i quali i toscani dovrebbero votarmi:

1) Scegliere «Passione per la Toscana» significa, prima di tutto, dire basta ad una logica infausta che il centrodestra toscano ha perseguito per venti anni, raccontandoci che in questa Terra non era possibile vincere, che era utile accordarsi e restare all’angolo del potere della sinistra. Niente di più falso e sbagliato: è stato il personale politico del vecchio centrodestra a rivelarsi incapace di costruire un’alternativa, assolutamente possibile. Se a tutt’oggi la gran maggioranza dei Toscani dà un giudizio negativo sulla Giunta di Rossi e, allo stesso tempo, sulla presunta opposizione di Mugnai & soci, la prova che si poteva fare molto di più è servita. E noi siamo la risposta: l’inizio di un nuovo centrodestra, civico, libero e autonomo dalle beghe nazionali, capace di rappresentare la Toscana del fare e i diritti dei nostri Territori e dei nostri Comuni.

2) Scegliere «Passione per la Toscana» significa anche dare fiducia ad un progetto, ad un’idea che non finisce certo il 31 maggio, quale che sia il risultato. Sfidare una cappa di poteri e interessi costituiti, una crosta consociativa spessa ed opprimente non è una “operazione elettorale” ma una scelta di vita! Io, ma so anche molti di quelli che condividono con me questa avventura, sono un uomo del fare, che vive del proprio lavoro, che produce ricchezza e occupazione per la nostra gente e che la politica l’ha vissuta da elettore o, al massimo, come esperienza di servizio e impegno civico, pensando che qualcuno potesse rappresentarci e tutelarci. Ho e abbiamo amaramente scoperto che non è stato così! Come nel 1994 ho aderito con entusiasmo alla proposta del Presidente Berlusconi, oggi, viste tradite le premesse e le aspettative di quella proposta, ho deciso di fare in prima persona. Non possiamo più solo subire dobbiamo reagire e «Passione per la Toscana» è la risposta concreta! Adesso!

3) Scegliere «Passione per la Toscana» significa, infine, affermare un nuovo principio fatto di responsabilità e merito, di autonomia e concretezza! Senza la politica, quella vera che rappresenta e che decide, una Comunità non può funzionare. La politica politicante, quella dei Rossi e dei Mugnai, che vive del denaro pubblico, che attraverso questo compra consenso, che vive di poltronifici e favori non è la vera politica: è occupazione indebita del potere. Ma non basta indignarsi, arrabbiarsi e protestare: dopo averlo giustamente fatto bisogna fare delle scelte vere, per fare e cambiare. Il declino non è figlio del destino cinico e baro, è frutto di una scelta: quella di non contrastarlo. Ed io al declino di questa meravigliosa Terra, che tutto il mondo ci invidia, non mi rassegno!

__________________________

SI VOTA SOLO DOMENICA 31 MAGGIO 2015 DALLE 7 ALLE 23

SCARICA QUI TUTTE LE INFORMAZIONI SUL VOTO

IL FAC SIMILE DELLE SCHEDE ELETTORALI NELLE 13 CIRCOSCRIZIONI

 

Tag:, ,

Giovanni Lamioni

Giovanni Lamioni

Candidato Presidente della Regione Toscana
Lista Passione per la Toscana, espressione di Ncd e Udc
Elezioni Regionali 2015

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.