Sopralluogo del sindaco Nardella con i vertici di Autostrade

Firenze: il bypass dell’autostrada, al Galluzzo, pronto nella primavera 2017

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Il bypass del Galluzzo non ancora completato

FIRENZE – Nel primo trimestre 2017 sarà completato il bypass autostradale del Galluzzo, alla periferia sudovest di Firenze. Lo ha annunciato oggi 26 maggio il dirigente di Autostrade per l’Italia Gennarino Tozzi, nel corso di un sopralluogo sul posto con il sindaco Dario Nardella.

«Mancano ancora 120 metri di galleria da scavare – ha spiegato – concluderemo questa fase a marzo 2016, poi ci saranno i lavori dell’Anas: nel primo trimestre del 2017 il bypass verrà definitivamente aperto». I lavori per la realizzazione dell’infrastruttura sono iniziati nel 2005, per poi, però, bloccarsi tra il 2011 e il 2012. Questo, ha spiegato ancora Tozzi, «a causa di inciampi legati a imprese che non finivano lavori e per le quali siamo stati costretti a rescindere i contratti e a impiegare Pavimental, nostra controllata».

Da circa un anno, dunque, il riavvio dei lavori, direttamente eseguiti da Autostrade. «La società sta rispettando i tempi, siamo soddisfatti al momento e continuiamo il monitoraggio dei lavori» ha aggiunto Nardella, ricordando poi che il bypass del Galluzzo «è un’opera decisiva e strategica non solo per la città di Firenze ma per tutta la provincia».

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.