Linea interrotta per due ore

Pieve a Nievole, muore travolto dal treno: stava attraversando un passaggio a livello chiuso

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Pieve a Nievole, un anziano è morto travolto dal treno al passaggio a livello

Pieve a Nievole, un anziano è morto travolto dal treno al passaggio a livello

PIEVE A NIEVOLE – Terribile incidente mortale sui binari ferroviari. Stamani 28 maggio un anziano di circa 80 anni è ha perso la vita investito dal treno regionale 3053 che da Viareggio stava viaggiando verso Firenze. L’incidente è avvenuto alle 11,05 a Pieve a Nievole (Pistoia).

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’uomo, portando una bicicletta a mano, ha provato ad attraversare il passaggio a livello che aveva le sbarre regolarmente abbassate, ma sarebbe stato colpito dal treno che stava proprio in quel momento sopraggiungendo.

La circolazione ferroviaria è stata interrotta nel tratto tra Montecatini e Pistoia fino alle 12,50, quando l’autorità giudiziaria e la Polfer hanno dato l’autorizzazione a riaprire il traffico. Durante le quasi due ore di interruzione è stato attivato un servizio alternativo di bus.

In conseguenza dello stop due treni sono stati cancellati, altrettanti hanno subito rallentamenti fino a 30 minuti e 8 sono stati limitati nel percorso. Attivato un servizio di autobus sostitutivi fra Montecatini e Pistoia. «La persona – spiega inoltre Rfi in una nota – è stata investita mentre stava attraversando i binari in corrispondenza di un passaggio a livello con le barriere già abbassate per consentire il passaggio del Regionale 3053 proveniente da Viareggio e diretto a Firenze».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.