Incastrati dalle telecamere

Firenze, carta di credito clonata al cliente: nei guai un negoziante del centro

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
carte di credito

Carte di credito: ne è sempre più frequente la clonazione

FIRENZE – Sono accusati di avere clonato la carta di credito di un cliente, per poi utilizzarla per fare acquisti per oltre 4.700 euro. Per questo un uomo di 41 anni, titolare di un negozio di telefonia in via Pietrapiana, e un dipendente nell’esercizio, anch’egli di 41 anni, sono stati denunciati dalla polizia per indebito utilizzo di carte di credito.

Le indagini sono scattate a seguito della denuncia presentata dal titolare della carta al commissariato di polizia di San Giovanni. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la carta sarebbe stata clonata in occasione dell’acquisto di un Iphone nel negozio di telefonia. Una volta entrati in possesso dei dati, il negoziante e il commesso avrebbero eseguito alcuni acquisti in esercizi commerciali di Firenze e provincia. Ad incastrarli, anche le immagini girate dalle telecamere di sorveglianza di uno dei negozi.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.