A dare l'allarme un vigilante

Firenze, atto vandalico alla Loggia dei Lanzi: staccato un dito al Ratto di Polissena

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Loggia dei Lanzi, il Ratto di Polissena

Loggia dei Lanzi, il Ratto di Polissena

FIRENZE – È stato staccato di netto il dito mignolo della mano sinistra della scultura di Pio Fedi raffigurante il Ratto di Polissena collocata nella Loggia dei Lanzi in piazza Signoria.

Tutto è accaduto ieri pomeriggio, 31 maggio, verso le 17,30 ma la notizia è stata resa nota solo oggi. Ciascuna delle dita di quella mano sono prodotto di integrazioni, rese necessarie da ripetute asportazioni e atti vandalici, l’ultimo dei quali risale al 29 marzo 2013.

Appena accaduto l’episodio, un vigilante degli Amici della terra in servizio presso la Loggia ha avvertito la direzione degli Uffizi e di conseguenza sono stati interessati i carabinieri che visioneranno i filmati delle telecamere a circuito chiuso per individuare i responsabili.

La direzione degli Uffizi intanto ha disposto che il frammento venga reintegrato da Alberto Casciani, il restauratore già intervenuto due anni fa sullo stesso elemento lapideo. Casciani si è subito reso disponibile per reintegrare la parte asportata.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.