Dopo una lunga malattia

Firenze, lutto nella Polizia per la scomparsa dell’Assistente Capo Laura Biagioni

di Sergio Tinti - - Cronaca, il Blog di Sergio Tinti

Stampa Stampa
Assistente Capo della Polizia di Stato Laura Biagioni

Assistente Capo Laura Biagioni

FIRENZE – Si sono svolti stamani 4 giugno a Firenze i funerali dell’Assistente Capo della Polizia di Stato Laura Biagioni. Una commossa cerimonia presso la chiesa di San Cristoforo a Novoli, dove amici e colleghi della Polizia Stradale, specialità di cui Laura faceva parte, si è stretta attorno ai familiari. Una scomparsa prematura, dopo una lunga malattia, per tutti coloro che ne hanno apprezzato le grandi qualità umane e professionali.

Tra i presenti il dirigente regionale del Compartimento della Polizia Stradale della Toscana Maurizio Gelich e il dirigente della Sezione provinciale Carmine Tabarro, assieme a colleghi in servizio, veterani, amici e conoscenti di Laura che lascia il marito e una figlia undicenne.

Laura Biagioni, fiorentina 52 anni, era in Polizia dal 1992, Nel 1993  fu trasferita alla Stradale di Firenze ove prestò servizio in via Sercambi, prima al comando regionale e poi al comando provinciale . Nel 2005 fu assegnata alla Sottosezione autostradale di Firenze Nord.

Affranto anche il padre Nero, già maresciallo della Stradale, che negli anni ’80 e ’90 aveva diretto la squadra di Polizia Giudiziaria prima e il reparto di Firenze nord poi, lo stesso dove con tanta soddisfazione aveva visto operare la figlia in divisa. La figura di Laura Biagioni è stata ricordata, con toccanti parole dal suo diretto superiore, il Sostituto Commissario Andrea Borghi, attuale comandante della Sottosezione di Firenze nord.

 

Tag:,

Sergio Tinti

Sergio Tinti

già Comandante Polizia Stradale della Toscana
sergio.tinti@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.