Nuove proteste anche a Firenze davanti alla prefettura

#La buona scuola: Firenze, manifestazione di professori contro la riforma del Governo

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Manifestazione precari scuola

Manifestazione precari scuola

FIRENZE  – Allo slogan “Ma quale buona quella di Renzi è solo una sola”, un gruppo di docenti aderenti al sindacato di base Cobas ha organizzato oggi pomeriggio un presidio davanti alla prefettura di Firenze contro il Ddl della ‘Buona scuola’. “La Buona scuola è una pessima scuola perché il ruolo che si vuole attribuire ai ‘presidi-padroni’ va contro la Costituzione, la libertà di insegnamento, e le regole previste dai concorsi – hanno spiegato i manifestanti -. Si farà tabula rasa dei punteggi perché i presidi potranno, in maniera arbitraria, decidere chi assumere e licenziare. Viene meno il collegio dei docenti che è un organo democratico che decide la vita didattica della scuola”. Timori anche “per la possibilità, inquietante, di far entrare i privati nella scuola che potranno finanziare gli istituti e avranno in cambio centinaia di ore di lavoro gratis da parte degli studenti che verranno sottratte alla didattica”. Anche l’assunzione dei precari della scuola “è uno specchietto per le allodole perché ci saranno 100 mila assunzioni nei prossimi tre anni mentre tutti gli altri docenti saranno estromessi dal lavoro che svolgono da anni”.

I docenti Cobas annunciano poi di prendere parte allo sciopero degli scrutini “che abbiamo indetto per primi. Contiamo nel blocco totale degli scrutini come segnale per il Senato affinché questa legge sciagurata non passi”.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.