Ritrovato dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco

Firenze, annega in Arno giovane coreano caduto dal ponte alla Carraia

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

 

IL recupero del corpo del giovane coreano stanotte in Arno

IL recupero del corpo del giovane coreano stanotte in Arno (Foto Vigili del Fuoco)

FIRENZE – Un cittadino coreano di 27 anni, Ju Youngseok regolare in Italia, è annegato stanotte in Arno dopo essere caduto dal ponte alla Carraia. E’ successo intorno alle 2,30. L’unico testimone del fatto è un passante che ha sentito il tonfo in acqua e ha visto una persona annaspare e scomparire. Ha dato subito l’allarme e sul posto sono arrivati 118, carabinieri e Vigili del Fuoco con una squadra di sommozzatori.

Dopo quasi un’ora di ricerche l’uomo, ormai senza vita, è stato recuperato dai pompieri e portato a riva. Si ignorano le cause della caduta: se accidentale o dovuta ad un tentativo di suicidio. Quello che sembra, stando alle prime risultanze, è che il coreano era solo e pertanto non ci dovrebbe essere stato l’intervento di terze persone all’origine della sua caduta. Sul fatto indagano i Carabinieri.

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.