Piano di sicurezza

Firenze, concerti di Vasco Rossi, Tiziano Ferro e Jovanotti: treni navetta e più polizia

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Un concerto di Vasco Rossi allo stadio (dalla pagina Facebook ufficiale)

Un concerto di Vasco Rossi allo stadio (dalla pagina Facebook ufficiale)

FIRENZE – Vasco Rossi (12 e 13 giugno), Tiziano Ferro (23 giugno) e Jovanotti (4 e 5 luglio). Tre concerti attesissimi, per i quali è previsto un afflusso complessivo a Firenze di circa 140 mila persone nell’arco di 20 giorni. Così Prefettura e Comune corrono ai ripari. In base al piano elaborato al comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, scatteranno più controlli delle forze dell’ordine, e saranno allestiti parcheggi scambiatori alle porte della città dai quali si potrà raggiungere il centro grazie a treni navetta.

TRENI – Sotto l’aspetto della viabilità, spiega la Prefettura, «nei giorni degli spettacoli tutti i treni interregionali in percorrenza tra le 8 e le 20 fermeranno alla stazione di Rovezzano e potranno essere utilizzati come navette verso Campo di Marte anche da coloro che lasceranno l’auto nel parcheggio dedicato ai concerti, situato in via della Chimera, proprio davanti alla stazione ferroviaria di Rovezzano». Per questo motivo, gli organizzatori invitano gli automobilisti «ad arrivare in città solo da Firenze Sud così da avvalersi più facilmente dell’area di sosta riservata e dei treni-navetta».

PRESIDIO DEL 118 – In occasione dei due spettacoli di Vasco Rossi rimarrà attivo tutta la notte un presidio sanitario del 118 all’interno dello stadio di atletica leggera «Luigi Ridolfi» e nella zona l’illuminazione pubblica resterà accesa tutta la notte.

NO ALCOL – Prevista anche un’ordinanza antialcol del prefetto, che vieta la vendita per asporto degli alcolici di qualunque gradazione e di qualsiasi altra bevanda in contenitori di vetro o lattina nelle giornate del 12 del 13 giugno, dalle ore 18 alle ore 2 della notte successiva, all’interno dello stadio e nelle vie circostanti.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.