Visita all'associazione che compie 27 anni di vita

La Misericordia di Vaglia incontra il prefetto Varratta

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Foto ricordo della visita del prefetto Varratta alla Misericordia di Vaglia

Foto ricordo della visita del prefetto Varratta alla Misericordia di Vaglia

VAGLIA (FI) – Ventisette anni di vita, tremila soci, oltre 120 volontari. Questo il quadro della Misericordia di Vaglia, illustrato al prefetto di Firenze Luigi Varratta, nel corso di una sua visita all’associazione. Nel 2014 – ha ricordato il presidente Luciano Galeotti – sono stati svolti quasi 2000 servizi di emergenza, su indicazione del 118, e oltre 1200 servizi ordinari in ambulanza. Molti sono svolti per conto degli ospedali di Careggi e Meyer, dove vengono trasportati anche pazienti provenienti non solo dalla provincia di Firenze, ma anche da molti comuni italiani, i cosiddetti «fuori zona». Nel 2014 – ha detto Galeotti – sono stati svolti anche 12 interventi per calamità naturali e 126 servizi di pronto soccorso ambulatoriale, particolarmente utili in una zona – come quella di Vaglia – dalla quale raggiungere gli ospedali di Firenze o quello di Borgo San Lorenzo richiede comunque diverso tempo.

All’incontro con il prefetto Varratta erano presenti, tra gli altri, il provveditore dell’Arciconfraternita della Misericordia di Firenze Andrea Ceccherini, il direttore della Clinica Oculistica/Universitaria di Careggi Gianni Virgili, il direttore della 1° Clinica Oculistica A.O. Di Careggi Stanislao Rizzo, il direttore della Clinica Chirurgica «Breast Unit» Donato Casella e il Direttore della Chirurgia Generale d’urgenza Andrea Valeri.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.