L'allarme dato dai passanti

Grosseto, bimba di 2 anni dimenticata nell’auto al sole: denunciato il babbo

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Sono intervenuti i vigili del fuoco

Sono intervenuti i vigili del fuoco

GROSSETO – Una bambina di 2 anni sarebbe stata lasciata da sola per circa un’ora e mezza, oggi 10 giugno, in una macchina parcheggiata al sole davanti ad un centro commerciale a Grosseto.

La piccola è stata soccorsa dai carabinieri e dai vigili del fuoco che sono stati avvertiti da alcuni passanti e trasferita al pronto soccorso dell’ospedale. La bambina avrebbe avuto un colpo di calore ma, secondo i primi accertamenti, sta bene. Il padre, che lavora nella zona, rintracciato dai carabinieri e avvertito, è stato denunciato per abbandono di minore.

La bambina era nel seggiolino sistemato sul sedile posteriore della vettura, un’auto Nissan. Il padre, un grossetano di 38 anni, ha detto ai carabinieri che era convinto di aver lasciato la piccola all’asilo prima di recarsi al lavoro. Dopo essere stata visitata dai medici del pronto soccorso, la sua figlioletta è stata dimessa e non ha subito conseguenze di rilievo.

Un caso simile è accaduto a Empoli: intorno alle 15 i vigili del fuoco della sede di Empoli sono intervenuti per il soccorso a una bambina di 2 anni rimasta chiusa all’interno di una auto in via Boccaccio, con il padre all’esterno impossibilitato ad aprire le portiere. Le chiavi dell’auto erano rimaste o cadute all’interno dell’auto e, una volta il padre uscito dalla vettura, si era attivata la chiusura centralizzata.

L’uomo, terrorizzato, ha chiamato i soccorsi e sono giunti vigili del fuoco e 118. I pompieri hanno rotto un vetro posteriore laterale, ovviamente dal lato opposto rispetto alla posizione della bambina. Aperta la portiera, la piccola è stata presa in consegna dai sanitari e portata al vicino ospedale per accertamenti. Le sue condizioni, comunque, se si esclude la paura, erano buone.

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.