La cercavano in tutta la Toscana

Tornata a casa Simona, la ragazza di Certaldo scomparsa da due giorni

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa
Caserma Carabinieri

Si è presentata spontanemante a una caserma dei Carabinieri

FIRENZE – È tornata a casa Simona, la ragazza di 14 anni di Certaldo, che era scomparsa da due giorni. Stamattina presto 12 giugno, a quanto si apprende, si è presentata spontaneamente alla caserma dei Carabinieri di Poggibonsi, da dove è stata restituita alla famiglia.

La stavano cercando in tutta la Toscana, da quando martedì 9 giugno – dopo inutili attese – i genitori ne avevano denunciato la scomparsa ai Carabinieri di Certaldo. Tutto avrebbe avuto origine da una discussione per il cellulare della ragazza, che lo aveva usato a scuola durante l’ora di lezione. Per questo l’apparecchio era stato preso da un’insegnante e consegnato ai familiari. Al rifiuto della madre di restituirlo alla figlia, è nata una discussione finita con la «fuga» da casa della minore, che ha lasciato tutti in ansia per oltre due giorni.

Nota: essendo venuti meno, per fortuna, i presupposti dell’urgenza della ricerca della minore scomparsa, non pubblichiamo il cognome né la foto della ragazza. 

 

IN AGGIORNAMENTO

 

 

Tag:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.