E l'astensione vola a livelli mai visti

Ballottaggio alle elezioni comunali 2015: debacle del Pd che perde Arezzo, Viareggio e Pietrasanta

di Domenico Coviello - - Cronaca, Politica, Primo piano

Stampa Stampa
Elezioni comunali

Elezioni comunali

FIRENZE – C’è un clamoroso vincitore al ballottaggio per l’elezione del sindaco nei tre comuni della Toscana dove si è votato domenica 14 giugno: l’astensionismo. Ad Arezzo il partito del non voto ha raggiunto quasi il 52%; a Viareggio ben il 70%; a Pietrasanta il 40%.

E c’è un clamoroso sconfitto, figlio in parte anche del predetto astensionismo: il Partito democratico del premier-segretario, il fiorentino Matteo Renzi, e del riconfermato governatore toscano, il pisano Enrico Rossi. I candidati del Pd ad Arezzo come a Pietrasanta e Viareggio sono stati sconfitti: nel primo e nel secondo caso da candidati di centrodestra, nel terzo da un candidato sostenuto da liste civiche progressiste.

Ecco di seguito, città per città, il responso delle urne.

Alessandro Ghinelli, nuovo sindaco di Arezzo

Alessandro Ghinelli, nuovo sindaco di Arezzo

AREZZO – Al ballottaggio per il comune di Arezzo ha votato il 48,41% degli aventi diritto. Al primo turno aveva votato il 57,43%. Testa a testa fino all’ultimo voto, ma alla fine, una volta scrutinate tutte e 97 le sezioni elettorali cittadine, Alessandro Ghinelli (Forza Italia-Lega Nord-Fratelli d’Italia) ha prevalso ed è diventato sindaco col 50,83% dei consensi, contro il 49,17% del candidato del centrosinistra e del Pd, Matteo Bracciali: una differenza, in termini assoluti, di sole 608 crocette.

Giorgio del Ghingaro, neo sindaco di Viareggio

Giorgio del Ghingaro, neo sindaco di Viareggio

VIAREGGIO – Ha votato appena il 30,82% degli aventi diritto. Nell’ambito di questa ristretta cerchia di cittadini, è stato decretato vincitore, e perciò sindaco, il dissidente del centrosinistra Giorgio Del Ghingaro, sostenuto da 5 liste civiche, che col 60,33% dei consensi ha stracciato il candidato del Pd, Luca Poletti, fermatosi al 39,67%.

Massimo Mallegni, eletto a Pietrasanta

Massimo Mallegni, rieletto a Pietrasanta

 

 

PIETRASANTA – Ha votato il 59,96%. Sindaco è Massimo Mallegni (Forza Italia), per il quale era personalmente arrivato in città a fare campagna elettorale Silvio Berlusconi, col 54,53% contro il 45,47% di Rossano Forassiepi (Pd).

 

Tag:, , , , ,

Domenico Coviello

Domenico Coviello

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.