Ricette veloci e gustose

I segreti per cucinare con le ciliegie: petto di tacchino in agrodolce

di Anna Maria Tinti - - Cronaca

Stampa Stampa
Petto di tacchino in salsa agrodolce

Petto di tacchino in salsa agrodolce

Con le ciliegie non si preparano solo dolci. Esse sono un ottimo abbinamento anche per primi piatti e carni come la selvaggina. Oggi vi suggerisco una semplicissima ricetta che generalmente si usa con il petto d’anatra, ma fa che fa diventare gustoso anche un semplice petto di tacchino.

Uno studio della Michigan State University ha evidenziato che le antocianine contenute in elevate quantità nelle ciliegie inibiscono la cicloossigenasi, gli enzimi che rispondono a processi infiammatori segnalando la sensazione di dolore. Il risultato è simile a quello dell’aspirina e dell’ibuprofene senza dare però effetti collaterali. Le antocianine hanno inoltre un’azione antiossidante e sono efficaci nell’inibire il cancro al colon. La ciliegia si è rivelata utile anche nel trattamento della gotta.

Il periodo di consumo delle ciliegie fresche è molto breve: per averne disponibili durante tutto l ‘anno dobbiamo usare i diversi metodi di conservazione a nostra disposizione: confetture, sotto spirito, in sciroppo oppure surgelate.

 

CILIEGIE SURGELATE

Preferisco togliere il nocciolo prima, lo trovo più comodo, così al momento di utilizzarle le uso direttamente congelate. Per denocciolarle si può usare l’ apposito utensile che serve pure per togliere il nocciolo alle olive o anche andare ad aprirle con un coltello togliendo il nocciolo a mano. Si asciugano poi delicatamente con carta da cucina, si accomodano su un vassoio senza sovrapporle per non farle appiccicare una all’altra. Dopo si mettono in freezer.

 

PETTO DI TACCHINO CON SALSA AGRODOLCE ALLE CILIEGIE

 

TEMPO DI PREPARAZIONE, 20 minuti

INGREDIENTI, per 4 persone

  • 4 fette di petto di tacchino
  • 50 gr di burro
  • farina per infarinare i petti di tacchino
  • 1 cipollina tritata
  • 1 cucchiaio di timo fresco
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • sale e pepe
  • 200 gr di porto, marsala o vino rosso
  • 24/30 ciliegie fresche denocciolate e tagliate a metà
  • 2 cucchiai di confettura di ciliege o in mancanza di miele

COME SI PREPARA

  • Mettere sul fuoco una capiente padella con il burro e farlo sciogliere
  • Infarinare i petti di tacchino ed insaporirli con sale e pepe
  • Versare nel burro la cipollina tritata e farla rosolare, aggiungendo un cucchiaio di acqua; quando la salsa è pronta, aggiungere i petti di tacchino e il timo fresco
  • Farli cuocere 2 minuti per parte
  • Togliere ora i petti di tacchino dal fuoco e metterli in attesa su un piatto
  • Nella padella versare le ciliegie fresche, la confettura o il miele, l’ aceto balsamico e il porto ( o in alternativa la marsala o il vino rosso)
  • Far prendere il bollore alla salsa e con un mestolo girare continuamente affinche’ non si attacchi e prenda un bel color rosso cupo , circa 3 minuti
  • Se la salsa appare troppo densa, aggiungere un pò di acqua calda o di brodo per raggiungere la desiderata consistenza
  • Rimettere i petti di tacchino in padella e muovere continuamente per mantenere la cremosita’ della salsa; farli riscaldare bene e servire subito

VINO DA ABBINARE

Consigliamo del Vino Nobile di Montepulciano DOCG

 

 

RECIPE IN ENGLISH

A bowl of shiny red cherries is a visual delight , but they have a relatively brief season a short shelf-life and demand prompt consumption.

Cherries present a number of possibilities in the kitchen. the most of these is in a dessert such as pie, jam or preserves , they make terrific adornments for salads and   They also perfectly complement meats such as duck pork or chicken.

 

HOW TO FREEZE CHERRIES

  • Rinse the cherries and remove any debris.
  • Allow to dry completely
  • Pit them using a cherry-pitter
  • Cover a baking tray with baking paper.
  • Arrange the cherries on the baking tray p only as many cherries as fit in a single layer on the d place in the freezer.
  • Remove once frozen and transfer to storage bags.

 

TURKEY BREAST WITH SWEET AND SOUR CHERRIES SAUCE

PREPARATION TIME, 20 minutes

INGREDIENTS, 4 serving

  • 4 turkey breast cutlets
  • 50 gr butter
  • flour to coat the turkey breast
  • 1 chopped shallots
  • 1 tablespoon fresh thyme leaves
  • 3 tablespoons balsamic vinegar
  • salt and pepper
  • 200 gr Marsala wine or red wine
  • 24/30 fresh sweet cherries, halved, pitted
  • 2 tablespoons of cherries jam or preserves or honey

METHOD

  • Melt butter in heavy medium skillet over medium-high heat
  • Coat turkey breast with flour and season with salt and pepper
  • Add chopped shallots to skillet and cook until translucent about 2 minutes
  • Add turkey cutlets to pan and sauté until golden, about 2 minutes per side
  • Transfer turkey to plate
  • Reduce heat to medium-low heat add balsamic vinegar thyme leaves Marsala wine halved fresh cherries and cherries preserves or honey
  • Bring to simmer, scraping up any browned bits with a rubber spatula
  • Simmer until cherries soften and sauce thickens slightly, stirring occasionally, about 3 minutes. adding some hot water or broth if needed to get the right consistency
  • Return turkey to skillet. Simmer just until hot and serve

WINE TO PAIR

We suggest Nobile di Montepulciano DOCG

 

 

Tag:

Anna Maria Tinti

Anna Maria Tinti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.